Burpees: L esercizio più temuto e conosciuto del momento 



Prossimamente si svolgerà nel corso della manifestazione Roma sport experience una obstaclerace ovvero una categoria di gare dove la corsa si mischia con ostacoli e fango formando un cocktail micidiale(https://runningexperience.it/corsa-fango-fatica-le-spartan-race/
Nelle obstaclerace spesso viene messo come esercizio sostitutivo in caso di mancato superamento degli ostacoli uno dei movimenti più conosciuti e temuti del momento: il burpees


Il burpees non è nient altro che un esercizio in cui ci si sdraia ci si rialza e si effettua un salto ma al suo interno comprende alcuni dei movimenti fondamentali ovvero lo squat il push up ed il salto.
Questo mix di movimenti in un solo esercizio lo rende durissimo perché la frequenza cardiaca schizza in alto repentinamente anche con poche ripetizioni.
Per chi si appresta a correre in una mudrace il burpees rappresenta un ottimo esercizio nella preparazione della gara ed inoltre saperlo eseguire in maniera efficiente e corretta permette di non perdere tempo durante la corsa.
Un ottima spiegazione dell' esercizio e' stata fatta da CArl Paoli del suo libro freestyle connection in cui ci spiega la differenza tra un burpees a piedi chiusi ed uno a piedi divaricati, se stiamo in fase di apprendimento o allenamento risulta migliore la versione narrow ovvero a piedi chiusi,per quanto riguarda la performance invece la versione wide a piedi divaricati risulta essere più efficiente poiché si percorre meno strada.